Muay Boran [sic] e karate

Karate e Kenpo

Non lo so…
Questi strenui difensori del Karate antichissimo e verissimo e purissimo ne tirano fuori una nuova ogni tre o quattro giorni.

Io ho sempre fatto pugni, calci & affini con qualche spruzzatina di altro e questo per me è il Karate, fatto nel miglior modo possibile.
Pensavo che derivasse da una commistione di una forma di scazzottamento da strada oriunda di Okinawa, Gru Bianca, Luo Han (tutta roba di percussioni) e poco altro, mixata con il Ken Jutsu del Jigen Ryu almeno per una delle sue due correnti.

Poi ho scoperto che no, è tutta una mistificazione plutomassonipponica, che in realtà noi abbiamo, anzi non solo abbiamo, abbiamo sempre avuto la lotta in piedi, la lotta a terra, le armi, parentele con miliardi di stili di Kung Fu, con il Ju Jutsu, con il Silat e adesso anche con la Muay Boran.
Avesse scritto Krabi Krabong o Mae Mai Muay Thai… ma già che si dice Muay Boran la dice lunga su quanto approfondite e obiettive siano state queste ricerche.

L'amara considerazione di Kit è purtroppo tristemente azzeccata, il nostro Karate (Mano CINESE eh… che Mano Vuota è bestemmiadiddio) praticamente sarebbe nato come una forma di MMA da sopravvivenza stradaiola con in più la pratica delle armi, praticata da super maestroni onniscienti. Manco il Sinanju… XD
Guarda caso a noi sarebbe arrivata solo la ciofeca delle forme a solo (non vengono praticate nelle discipline sportive dove ci si mena, non vengono praticate nelle discipline di difesa personale, e nessuno si chiede perchè… :whistle:).
C'è da dire che siamo stati veramente sfigati :=) mentre tutti si evolvono noi avevamo l'arma perfetta e definitiva e… si è persa per strada.

Poi vedi quelli votati al recupero del Vero Karate, che si impegnano nel martial posing e scimmiottano tecniche di lotta in modo goffo e inefficace (tra parentesi chissà perchè la scoperta della lotta del Karate è arrivata solo dopo le MMA, te guarda la coincidenza…), e non parlo di controllare un braccio per colpire, no… arm bar, triangoli, seoi nage… leve che funzionano solo su analfabeti motori, tutti enormemente approssimativi quando va bene.

Io credo che tutto questo appigliarsi ad altre cose sia innanzi tutto una gran perdita di tempo. Se sono tutte congetture perchè di evidenza storica non ce n'è, cosa ci si perde tempo dietro a fare? Per compiacere l'ego dei frustroka forse…
Ma invece di perdere tempo a scimmiottare, prendere un insegnante di BJJ fa troppo brutto? Ci si macchia di onta e disonore? Si diventa meno fighi? Tanto la figaggine se la cantano e se la suonano da soli perchè il resto del mondo la pensa diversamente.

Tutti poi a lanciare strali sull'arroganza di chi fa point kumite o sport Karate, mentre finora io non ho trovato mai un sito o un post, uno che fosse uno dove un praticante di sport Karate dicesse male degli stili antichi. Gli stracci imbevuti di merda che affossano una disciplina già in crisi, mi spiace tanto, vanno solo in una direzione.
Poi tutto questo astio verso lo sport… "noi non facciamo sport", "il nostro è molto più di uno sport"… lo sport è una cosa bellissima e formativa nel corpo e nella mente e lor signori avrebbero molto da imparare dagli sportivi che alla prova dei fatti sono molto più budoka di loro.

Il terribile bisogno di riempire il vuoto metodologico è tale e manifesto che si cerca di dare profondi significati di difesa personale a forme (parlo ad esempio dei Pinan) le quali sono state espressamente create solo come ginnastica infantile . E nonostante sia noto e stranoto che Itosu (stavolta Itosu non il suo gemello segreto Itotsu) non aveva in mente null'altro quando li sintetizzò, i trattati al riguardo si sprecano.

Non entro nemmeno nel campo dei vetusti metodi di preparazione (perchè gli sportivi ricercano la bellezza del gesto estetico e la vanaglosiorsa forma atletica, noi l'efficacia per strada :nono:) che sennò faccio notte, la prossima però…

Infine tutti questi signori che spalano merda sul Karate giapponese schifoso, brutto e puzzolente (e che non mancano di sottolineare che rispettano), evidentemente hanno Youtube che funziona a singhiozzo perchè è sotto gli occhi di tutti che, salvo rare eccezioni in un ambito che già di suo costituisce eccezione, le uniche correnti di Karate che hanno finora dimostrato di essere util sul campo [nb]regolamentato finchè si vuole, ma a fronte di un altro tipo di argomentazione fatta di sole chiacchiere[/nb], in ambito di striking e null'altro, sono Kyokushin / Kakuto e lo Shotokan (moderno e improntato sulle dinamiche di kumite sportivo). Karate giapponese. Quello dei cretini che non capiscono un cazzo, che hanno rovinato l'arte suprema dell'ortomio, che pensano solo a vendere fuffa all'ignaro occidentale.

Una volta vedere il Karate sfottuto mi feriva, adesso no perchè il mio bisogno di approvazione sociale rasenta lo zero assoluto[nb]In altre parole non me ne importa più una cippa, ognuno pensi quello che gli pare.[/nb], ma resta il fatto che non mi piace. Tuttavia faccio sempre più fatica a non giustificare il giudizio che ci viene dato perchè i karateka si coprono di ridicolo con le loro stesse mani :vomit:

Review Overview

Summary